Anche LinkedIn, il social professionale, ha i suoi influencer! Ogni anno la redazione di LinkedIn Notizie pubblica la sua edizione speciale di Top Voices per gli ambiti Lavoro e Carriera. Ben 10 professionisti che si sono contraddistinti per i loro consigli, per le loro competenze nella ricerca di lavoro, per le politiche e strategie di HR e per aver saputo rispondere ai cambiamenti del mercato. Scopriamo quali sono i profili LinkedIn Top Voices da seguire nel 2021.


a cura di Michela Crisci


LinkedIn Top Voices: la classifica del 2021

Dalle idee per raggiungere una buona work-life balance, ai suggerimenti per la carriera o per un buon cv, questi “influencer” ci orientano al mondo del lavoro – in continua evoluzione – e a riflettere su argomenti attuali, promuovendo un dialogo costruttivo e creando comunità. LinkedIn Top Voice combina fattori quantitativi (reazioni, commenti, condivisioni, frequenza di pubblicazione e crescita numero di follower) e qualitativi (contenuti e obiettivi dei post).
Coach, head hunter, formatori, imprenditori, manager che con i loro contributi, ogni giorno, spiegano quali accorgimenti adottare per fare la differenza in un mercato sempre più competitivo e globale.

Ecco alcuni profili LinkedIn da seguire per trovare lavoro.

  1. Alessandro Rimassa. Nella sua bio si legge “Esperto di future of work, education e digital transformation, imprenditore, board member, co-founder Talent Garden Innovation School”. Alessandro affronta temi di innovazione, formazione e leadership perché per trovare lavoro devi sapere chi sei, cosa vuoi diventare e cosa richiede il mercato.
  2. David Buonaventura. Dalla bio “Aiuto persone ed aziende combinando tecnologia ICT e metodi di comunicazione nel ruolo di Project Manager, IT Manager e formatore.” David racconta di SELEZIONI INUMANE – ovvero di quei processi di selezione gestiti in maniera squallida, umiliante ed offensiva – e con Colloquio Diretto (di cui è fondatore) riporta sulla scena l’esperienza dei lavoratori Over, troppo spesso dimenticati.
  3. Gioia Novena, Co-Founder di 𝗡𝗲𝘅𝘁𝗼𝗽𝗽, si definisce una Soft Skills Ambassador. Secondo lei, per fare la differenza bisogna puntare sul personal branding!
  4. Massimo Rosa, HR manager di Profili & Carriere, ci parla di cultura manageriale e valorizzazione dei talenti. Il suo consiglio è di non limitarsi a cercare lavoro, ma è necessario individuare l’azienda ideale nella quale potresti fare la differenza.
  5. Mauro Dotta, Consulente HR, predilige il focus delle relazioni umane. La persona al centro dell’azienda per ottenere un duplice beneficio per lavoratori e imprese. Se lo segui, sappi che è il momento di cambiare la narrazione della tua storia!
  6. Monica Parrella, Direttrice del personale del MEF, affronta temi delicati sulla parità di genere e l’empowerment femminile.
  7. Silvia Vianello, Coach di carriera e tra le 100 donne italiane di maggior successo del 2018 secondo Forbes. Condivide consigli pratici sulla crescita personale e la ricerca di lavoro. Il suo mantra è “fare rete”.

Scopri gli altri profili che possono essere spunto di riflessione e fonte di ispirazione nel tuo percorso professionale su LinkedIn utilizzando l’hashtag #LinkedInTopVoices.